casa in legno ecologica

Click here to edit subtitle

Regole e autorizzazioni per installare una casetta in legno

La regola per costruire una casa vuole che qualsiasi opera edilizia (quindi anche casette in legno, casette da giardino, bungalow in legno, chalet in legno, garage in legno e casette prefabbricate) necessitino della richiesta del Permesso di Costruire o della presentazione di una DIA (Denuncia di Inizio Attività) fatta al Comune redatta da un tecnico abilitato (Geometra, Architetto, Ingegnere), sia che si tratti di un opera precaria semplicemente poggiata sul terreno (recinzione con paletti, box prefabbricato in legno o lamiera posato in cortile, tende para sole, pollaio per le galline, Casette in legno,ecc.) sia se l’opera e la struttura è fissata su delle basi fisse (tettoia, box in cemento armato ecc.).

Ogni Comune ha un suo Regolamento Edilizio e quindi prima di costruire una casa si deve vedere il regolamento del proprio comune di pertinenza.
Se il giardino è condominiale  e si vuole ad esempio metter una casetta di legno per gli attrezzi di solito il Comune chiede che il Condominio dia l'assenso al progetto che va presentato con la DIA. Nel caso in cui il Comune non lo richieda l’assenso dei condomini è comunque consigliabile sottoporre il progetto all’approvazione degli agli altri condomini facendo mettere per iscritto l’assenso della maggioranza anche per prevenire problemi in futuro.

Le modalità per avere l’autorizzazione dipendono in parte dalle leggi Regionali e in parte dal Regolamento Edilizio Comunale. Se non è specificato altro nel Regolamento Edilizio Comunale, vale la Legge Nazionale ovvero il D.P.R. 6 giugno 2001, n. 380, Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia, che dice così:
Art. 6 - Attività edilizia libera
1. Salvo più restrittive disposizioni previste dalla disciplina regionale e dagli strumenti urbanistici, ... i seguenti interventi possono essere eseguiti senza titolo abilitativo (ovvero senza permesso di costruire): - Interventi di manutenzione ordinaria; - Interventi volti all'eliminazione di barriere architettoniche che non comportino la realizzazione di rampe o di ascensori esterni, ovvero di manufatti che alterino la sagoma dell'edificio; - Opere temporanee per attività di ricerca nel sottosuolo che abbiano carattere geognostico o siano eseguite in aree esterne al centro edificato.
Tutto il resto necessita di permesso e DIA.

Quindo se avete la necessità di mettre in giardino delle casette in legno, casette da giardino, casetta in legno per bambini , bungalow in legno, chalet in legno, garage in legno e casette prefabbricate di pochi metri quadri (4-10 mq o poco più) dovete eseguire questa procedura sopra scritta. Per procedere in regola si deve redigere una piccola relazione tecnica illustrativa su cosa si intende realizzare, accompagnata da un disegno in pianta in cui si indicano le dimensioni della costruzione e la sua posizione  anhce con foto e schede tecniche se il gazebo o la casetta in legno sono di tipo standard prefabbricato. Tali elaborati   vanno firmati poi da un tecnico abilitato. Se si procede con la DIA una volta presentata in comune è sufficiente attendere 30 giorni di solito e se dopo questo tempo non arrivano comunicazioni contrarie si può procedere alla realizzazione, se si richiede il permesso di costruire occorre aspettare che il comune lo rilasci formalmente.


20-08-14

Danni che può avere una casa in legno

 Una casetta di legno sia da abitare che da usare come ripostiglio per gli attrezzi
offre molti vantaggi e dura nel tempo, tuttavia bisogna  fare attenzione alla sua manutenzione in particolare sulle pareti esterne per isolarla dalla muffa e dall'ummidità.
Il legno è attaccabile dagli insetti anche se in Italia sono meno insidiose queste specie di insetti rispetto ad altri Paesi come in America o Africa. Comunque per proteggere il legno dall’attacco degli insetti xilofagi è bene proteggere il legno con adeguati sistemi difensivi fin dalla fase di lavorazione del legno e avrete una casa resistente.
Inoltre è bene proteggere la casa prefabbricata in legno dall’umidità, questo sopratutto in molte zone del Nord Italia, a carttere umido in invreno e perciò è bene creare un isolamento a cappotto il cui spessore e la cui composizione vanno valutati e scelti in base alla zona geografica dove verrà costruita la casa in legno per isolare perfettamente dall'umidità e prevenire le muffe del  legno.
Certamente oggi la tecnologia aiuta molto nei casi di manutenzione e di sicurezza del legno e quindi non ci sono problemi basta solo avere cura della prorpia casa in legno.
Attenzione che tutto va progettato in anticipo perchè poi  non sono possibili dei ripensamenti in corso d’opera, mentre avviene il montaggio della casa non è possibile infatti apportare modifiche perché i vari pannelli sono stati già tutti tagliati e preparati per l’assemblaggio defintivo e si  segue il progetto originale. Nel caso delle case in laterocemento invece se in corso di lavori si vogliono apportare delle modifiche sarà tutto più realizzabile.
Le case in legno in genere poi non superano i tre piani ,  non si costruiscono case multipiano . Quindi sono basse di solito e monofamiliari oppure sono utilizzate come edifici pubblici anche a un piano solo.
Per quanto concerne alcuni tipi di rifinitura, si possono avere delle limitazioni rispetto alle case in laterocemento ad esempio  non è possibile mettere sulle finestre cornici in marmo perchè pesante, in alternativa si può ricorrere a decorazioni  in resina.


Vacanze ecologiche nelle casette di legno sugli alberi

Il sogno di molti è provare almeno una volta nella vita a vivere per un po' su una cas sull'albero, con la senzsazione che si provava da bambini a giocare sulle casette negli alberi e creare la casetta gioco in giardino e vedere tutto dall'alto. Oggi trascorrere la propria vacanza in un villaggio ecologico sopra gli laberi con un alloggi realizzati completamente in legno non è più un'utopia ma una realtà.

Infatti esistono meravigliosi e originali villaggi turistici, in giro per il mondo, realizzati per l’appunto con casette di legno poste sopra agli alberi.

Le casette di legno sugli alberi non sono le classiche case di legno ma più che altro rifugi per la notte e poi a seconda del luogo sono cvreati in modo diverso, a volte sono una specie di bungalow, altre quasi dei nidi di legno dalle forme strane e arrotondate per dare sicurezza e un posto letto caldo sotto le stelle nelle notti d'estate.

Qui tutto assume un’altra forma, tutto cmabi e si può anche  vivere completamente green durante i vostri giorni di relax per le vacanze. Ogni singola casa permette di avere all’interno una temperatura stabile, isolamento acustico e confort anche a livello di organizzazione. Come un labergo ama sopra un albero. E non dimentichiamo, poi, l’aspetto estetico che assume la casa  durante una vacanza che non guasta mai.
Ecco allora che non vi resta che l'imbarazzo della scelta per scegliere la vostra vacanza verde in uno dei luoghi dove ci sono questi bellissimi villaggi nella natura sia in Italia che all'estero.

18-07-14

Una casetta di legno per le vacanze


Partire alla volta di una bella destinazione per trascorrere qualche giorno di relax, è sempre una piacevole e rilassante avventura: in tanti casi, poi, disponendo di una piccola casetta di legno per le vacanze, è possibile godersi una villeggiatura low cost.

Avete comprato un piccolo fazzoletto di terra o, ancora, avete ereditato un lembo di terra in qualche location ideale per trascorrervi le ferie, e vorreste tanto avere a vostra disposizione una bella casetta per rilassarvi in compagnia di familiari o di amici?

Allora potreste pensare sicuramente ad acquistare una bella casetta di legno delle dimensioni perfette per trascorrere in completo relax le vostre ferie, magari optando per una di quelle casette a più locali, che vi assicuri un elevato confort grazie ad un buon isolamento.

Una casetta di legno offre naturalmente un buon isolamento contro caldo e freddo, oltre ad essere molto versatile e semplice da costruire, oltre ad avere un costo molto competitivo rispetto ad altri tipi di edifici.


Melody Laurino


27-02-14


Subscribe To My Website

  • Subscribing allows you to get site updates. Your email address will be kept private.

Copyright

Scegliere per il proprio spazio verde una soluzione economica ed ecologica è senz'altro molto importante, soprattutto di questo periodo.


Per sistemare al meglio il proprio spazio verde, difatti, potrete aggiungere una casetta legno in giardino, ideale per sistemare al suo interno gli attrezzi per lavorare la terra, ma anche le biciclette che rimanendo all'aria aperta potrebbero senz'altro rovinarsi. Le case prefabbricate in legno di questo tipo, peraltro, possono essere perfette anche per riporre gli oggetti che non sempre si utilizzano e che in casa potrebbero senz'altro occupare troppo spazio.


Ad ogni modo, le casette in legno si presentano come un'ottima soluzione non solo pratica, ma anche duratura nel tempo: acquistando i giusti prodotti, difatti, si potrà preservare il materiale e, perché no, dare anche un aspetto più lucido a quest'ultima. Nel lo stesso materiale, poi, potreste anche acquistare il garage in legno, da porre in un angolo esterno della casa, preservando così la vostra automobile.